Insieme la scuola non crolla: parte il progetto della FLC CGIL

Parte il progetto INSIEME LA SCUOLA NON CROLLAattraverso il quale si vuole garantire ai bambini e alle bambine (dai 3 ai 14 anni) delle zone terremotate un contesto organizzato e qualificato dove svolgere attività educative durante i mesi di luglio e agosto.

Per la FLC CGIL, mentre continua una fitta interlocuzione istituzionale, si tratta ora di acquisire le disponibilità al lavoro volontario. Gli/le interessati/e debbono considerare che l’impegno richiesto va da una settimana a crescere, sempre per multipli di settimane.  Le disponibilità vengono raccolte attraverso la scheda di rilevazione allegata, da compilare e inviare all’indirizzo insiemelascuolanoncrolla@flcgil.it.  INSIEME LA SCUOLA NON CROLLA rappresenta un modo per confermare e dare concretezza al ruolo di un sindacato confederale che si propone come presidio attivo di democrazia. È già accaduto, infatti, che in occasione di eventi catastrofici siano stati messi in campo interventi con modalità autoritarie o che si siano verificati tentativi di infiltrazioni malavitose. Sono fenomeni da contrastare e prevenire proponendo esperienze di partecipazione, basate sull’attenzione alle persone, ai loro bisogni, al loro protagonismo. E tra queste persone, in primis, l’attenzione va ai bambini e alle bambine. Un sindacato come il nostro non può sottrarsi.